Migliori carrozzine per neonato: prezzi e opinioni

Accessori per bambino

Le carrozzine per neonati, consentono di portare a spasso i propri bebè in tutta sicurezza e comodità. Generalmente hanno una forma ad uovo, che simula l’idea di un lettino; esse possono essere sia reclinabili che fisse. Questi prodotti sono disponibili sul mercato in diverse forme, colori, e marche, ciascuna delle quali è perfettamente studiata per soddisfare le esigenze dei genitori. I prezzi variano tra i 100 e i 200 euro a seconda del modello.

Quali sono i prezzi delle carrozzine per neonato?

Ogni modello di carrozzina, in base ai materiali compositivi, alle funzioni, e al marchio, presenta un prezzo differente. Ciascuna carrozzina è studiata per garantire ai più piccoli sicurezza e comodità, e allo stesso tempo, assicurare un trasporto semplice ai genitori.

Le carrozzine per neonato che costano di più, si aggirano intorno ai 300 euro, e in genere sono dotate di tutti gli optional; ma è possibile acquistare anche modelli più economici, al prezzo di 100 euro, che sono semplici ma funzionali. I modelli più cari presentano una serie di elementi aggiuntivi che non tutte le carrozzine offrono, come ad esempio il telo per riparare il carrozzino dalla pioggia, o la comoda sacca sottostante la navicella, dove appoggiare il borsone con tutti gli accessori per il bimbo.

I modelli più venduti

Vedi tutte le carrozzine per neonato

Le caratteristiche delle carrozzine per neonato

A seconda del modello e del marchio che si sceglie, è possibile osservare differenti caratteristiche nelle carrozzina per neonati. Quando si è alla ricerca di un prodotto simile, è necessario vagliare ogni opzione disponibile sul mercato, così da acquistare un carrozzino che ben si addice alle esigenze di ognuno.

Se si è orientati verso un modello più completo, ci si potrà aggirare intorno ai 160 euro; con questa cifra si acquisterà un carrozzino dalle linee semplici, ma ricco di comodità sia per i neonati che per le mamme.

Questi modelli sono pratici, maneggevoli, facilmente trasportabili, e possono essere utilizzati come navicelle per tenere al sicuro i piccoli anche durante i viaggi in auto. Gli interni sono generalmente imbottiti, così da assicurare ai bambini un riposo sicuro e comodo; inoltre in quasi tutti i modelli è presente il vano porta oggetti, e cappottina richiudibile e removibile. Modelli più economici invece, consentono di trasportare in tutta sicurezza il proprio bambino, rinunciando però a quegli optional che forniscono un valore in più al prodotto.

Ogni modello si differenzia in base al peso e alla lunghezza, infatti è possibile scegliere carrozzine con telai più rigidi e pesanti, oppure optare per carrozzine più leggere; ovviamente in base alle loro caratteristiche strutturali varierà il prezzo di vendita. Quando ci si accinge a scegliere un prodotto simile, bisogna valutare tutte le caratteristiche di un carrozzino, considerando quale a quale uso sia destinato, quale sia l’età dei bambini che ne devono usufruire, e se è necessario che la carrozzina sia corredata o meno di eventuali accessori.

Benefici delle carrozzine per neonato

Spesso è consigliabile acquistare una carrozzina al posto di un passeggino, sopratutto nei primi mesi di vita del bambino.

La struttura della carrozzina è tale da permettere al piccolo/a di riposare disteso/a, ed eventualmente di posizionare la navicella in posizione verticale, così da permettere al bambino di stare più dritto. Nei primi mesi è quindi maggiormente consigliabile la scelta di una carrozzina, che permette al bambino di stare comodamente disteso, senza forzarlo a stare seduto.

Il passeggino infatti, è consigliabile quando il bambino inizia a diventare più alto, quando crescendo, ha bisogno di assumere una posizione più stabile. L’ovetto, o la navicella, è il modello migliore per offrire riposo ai propri bambini nei primi mesi di vita; il carrozzino va incontro alle esigenze delle mamme, permettendo di trasportare i propri bambini comodamente all’interno dell’abitacolo. La scelta spetta esclusivamente ai genitori, che devono decidere come gestire il proprio bambino nei suoi primi mesi di vita.

La carrozzina per neonati è composta da un ovetto, o navicella, che rappresenta il corpo centrale del prodotto, da un telaio (che può essere più o meno rigido), e dalle rotelle, che generalmente sono grandi e forti, così da poter sostenere il peso dell’ovetto.
Inoltre alcuni modelli presentano una serie di accessori inclusi, come il copri cappotta, e il vano accessori, che rendono la carrozzina esclusiva.

Opinioni dei genitori sulle carrozzine per neonato

Su forum e blog si può leggere di tante mamme che si confrontano in merito a quale sia la scelta migliore in termini di carrozzina o passeggini.

Opinione comune è che tale prodotto si addica perfettamente alle esigenze dei neonati, poiché è giusto che questi ultimi assumano una posizione stesa durante tutta la giornata. La scelta di tale prodotto dipende anche dalle funzionalità della carrozzina; generalmente questa è considerata come un “lettino portatile” che consente ai più piccoli di riposare anche fuori casa.

Tutti coloro che hanno deciso di compiere questo acquisto (spesso pagando cifre elevate), si dichiarano soddisfatti; grazie alla carrozzina sono riusciti ad assicurare ai loro neonati una stabilità durante i primi mesi di vita.
Per questo motivo, l’acquisto di una carrozzina è una spesa abbastanza ingente, ma che produce notevoli effetti positivi, sia per i bimbi che per i genitori.

Questi ultimi infatti, potranno godere di maggiore libertà quando i piccoli si addormenteranno, poiché saranno sicuri che i loro figli saranno comodi e caldi all’interno dell’abitacolo della carrozzina.

Tutte le mamme che decidono di acquistare una carrozzina, lo fanno per garantire a loro stesse tranquillità nel momento in cui portano a spasso i propri piccoli.

La carrozzina è l’ideale per i neonati, poiché consente loro di stare distesi all’interno del morbido ovetto imbottito.