Biberon anticolica migliore per neonato: Prezzi e opinioni

Allattamento e pappa

Quando un neonato soffre di coliche molto spesso risulta difficile fargli bere il latte. Per evitare che questo avvenga è opportuno acquistare prodotti appositi come, per esempio, il migliore biberon anticolica per neonato. Questa tipologia di prodotto permette al neonato di succhiare il latte dalla tettarella senza ingerire l’aria, causa principale delle coliche.

Prezzi del biberon anticolica per neonato

I biberon anticolica hanno, rispetto ai modelli tradizionali, dei prezzi leggermente superiori. Questo per via del fatto che gli elementi che lo compongono sono, oltre che di elevata qualità, anche più specifici.

La presenza della valvola, della cannuccia e della tettarella, possono far aumentare il prezzo del prodotto che comunque rappresenta sempre un investimento ottimale per la salute del bambino. Se non ha nessun elemento aggiuntivo, il prezzo sarà leggermente superiore rispetto a quello tradizionale ma se lo stesso è dotato di altri accessori il costo aumenta proporzionalmente. In particolare, la presenza del sacchetto e della doppia valvola comportano un prezzo finale più alto.

I modelli più venduti

Vedi tutti i biberon anticolica per neonato

Caratteristiche del biberon anticolica per neonato

Le caratteristiche indipendentemente dal modello sono:

  1. Tettarella ergonomica in silicone di forma leggermente inclinata per fare in modo che la stessa sia sempre piena di latte. I fori della parte superiore sono piccoli in modo che il latte vada giù piano. In base all’età del neonato sono disponibili in commercio tettarelle con flusso lento per i primi sei mesi, medio dai sei mesi in poi e più veloce successivamente. Esistono anche tettarelle che possono cambiare il flusso a seconda della necessità;
  2. Tubo interno. Il tubo interno serve a regolare il flusso dell’aria, si presenta come una cannuccia ed è attaccato alla valvola;
  3. Valvola. La valvola serve per non far passare l’aria dal tubo alla tettarella. Se il bambino soffre di coliche in maniera importante possono essere acquistati dei modelli con valvola doppia;
  4. Presenza di materiali sterilizzabili. Tutte le parti devono poter essere sterilizzati o tramite l’acqua bollente o mediante altre soluzioni come le sostanze sterilizzanti o l’utilizzo sterilizzatori elettrici. Se la bottiglia è realizzata con materiali plastici occorre verificare che siano privi di BPA (bisfenolo-A).

Oltre a questi elementi ci sono in commercio alcuni modelli che hanno delle caratteristiche aggiuntive come la presenza di un sacchetto e un tubo sensibile al calore. Il sacchetto viene inserito all’interno della bottiglia e serve a contenere il latte che non verrà mai a contatto con l’aria.
Il tubo sensibile al calore, invece, cambia tonalità a seconda dei gradi del liquido inserito.

Benefici del biberon anticolica per neonato

Non tutti i neonati soffrono di coliche ma, i piccoli che hanno questo problema, sono spesso soggetti a pianti incontrollabili per via del fastidio causato dall’aria all’interno dello stomaco. Il disagio che sentono i piccoli si concretizza tutti i giorni dopo l’allattamento e può durare per periodi di tempo davvero prolungati, anche ore. Il pianto genera nervosismo e difficoltà di addormentamento per cui diventa quasi necessario dotarsi di un biberon anticolica che permette di farlo vivere più serenamente.

I biberon anticolica servono proprio per evitare la formazione di bolle d’aria all’interno della bottiglia e, di conseguenza, il passaggio dell’aria nella tettarella.

I benefici ottenibili con i biberon anticoliche sono diversi come, per esempio, la diminuzione della formazione di gas nello stomaco del neonato. Tra le altre cose, inoltre, questa tipologia di biberon possono essere anche antireflusso e quindi evitano i rigurgiti del neonato.

Le tettarelle permettono inoltre di evitare il rischio di otiti causate dall’ingestione di aria.

Non è da sottovalutare, inoltre, la forma della tettarella che, riproducendo perfettamente la mammella, permette di realizzare un allattamento di tipo misto senza nessun tipo di trauma da parte del bambino.

Se il bambino non ha grossi problemi di coliche ma è molto vorace, potrebbe sentire dei fastidi dopo essere stato allattato perché mangiando ha assunto molta aria per via della suzione forte e veloce. Sono quindi consigliati anche in questo caso poiché, grazie al flusso lento, l’aria non entrerà nello stomaco.

I modelli in commercio hanno la forma della bottiglia di diverso tipo per permettere a ogni mamma di scegliere il prodotto più adatto al tipo di suzione del piccolo. Alcuni modelli sono dritti, perfetti per i neonati che succhiano il latte in posizione reclinata, altri sono curvi per garantire un allontanamento delle bolle d’aria il più velocemente possibile quando il piccolo mangia in posizione seduta o verticale.

Opinioni dei consumatori sui migliori biberon anticolica per neonato

Per conoscere le loro funzionalità è sufficiente leggere le varie opinioni lasciate dai consumatori che hanno già testato il prodotto. In particolare, i genitori che li stanno personalmente utilizzando, hanno evidenziato la reale capacità di queste tipologie di prodotto di risolvere il problema, o quanto meno limitare, l’entrata di aria nello stomaco del piccolo. La forma della tettarella, infatti, ricordando in maniera quasi perfetta quella della mammella, permette al piccolo di poter succhiare come se fosse allattato al seno.

In questo modo la sua bocca aderisce perfettamente alla tettarella e l’aria non entra all’interno del suo stomaco. Inoltre, la forma allungata della tettarella, è perfetta per non creare dei disturbi al bambino che è stato abituato all’allattamento esclusivo al seno.

La forma del biberon ergonomica permette una facile impugnazione da parte della persona che si occupa di allattare il neonato e le varie inclinazioni dei modelli disponibili in commercio, consente effettivamente alle bolle di rimanere il più lontano possibile dalla bocca del neonato.

La cannuccia presente all’interno della bottiglia crea un effetto di separazione del liquido dall’aria facilmente osservabile a occhio nudo così come la valvola. I biberon anticoliche sono realizzati con prodotti sterilizzabili e, senza nessun problema, possono essere lavati all’interno di una comune lavastoviglie.

Tra le opinioni espresse in merito ai biberon anticoliche ci sono sicuramente quelle relative all’elevata qualità dei materiali con i quali questi sono realizzati. Le plastiche libere da BPA evitano che sostanze nocive e dannose per la salute entrino in contatto con il neonato mentre il vetro è facilmente lavabile anche a mano.

Unico elemento di disappunto riguarda la lentezza della fuoriuscita del latte dalla tettarella che, per bambini particolarmente voraci, rappresenta un limite importante anche se, come detto precedentemente, è sempre possibile acquistare una tettarella a flusso medio o veloce a seconda dell’età del piccolo.